Biografia

“Ne Variatatem Timeamus”

Luca Sciortino è un filosofo della scienza, scrittore e divulgatore scientifico. Professore incaricato all’Ecampus University e all’Unitre Milano, ha conseguito un dottorato in filosofia della scienza alla Open University (UK), è stato Research Fellow in filosofia della scienza all’Università di Leeds (UK) e Armenise-Harvard Science Writer Fellow alla Harvard University (USA). Fisico di formazione, si è laureato in fisica teorica all’università di Pisa e ha conseguito un master in comunicazione della scienza alla Sissa di Trieste.

Ha pubblicato articoli di ricerca su riviste internazionali di filosofia della scienza come Erkenntnis e International Journal in Philosophy of Science.  Le sue ricerche in filosofia sono concentrate sull’epistemologia storica e in particolare sui diversi modi di conoscere che sono emersi nel corso della storia del pensiero umano.

Collabora regolarmente con il settimanale Panorama su temi scientifici e culturali e ha pubblicato numerosi articoli per varie testate nazionali.  Ha vinto premi di scrittura, tra i quali il premio Voltolino per la divulgazione scientifica. Tra le sue opere per il largo pubblico “Vita di un atomo raccontata da sé medesimo” (Erickson), un classico di divulgazione scientifica per ragazzi tradotto all’estero. Il suo ultimo libro è il saggio di filosofia “Ritratto dell’anima del mondo” (Il Torchio Editrice).

Dall’inizio di Agosto a metà del Novembre 2016 ha viaggiato dal nord-ovest della Scozia (isola di Skye) al Giappone senza mai prendere aerei attraverso le steppe del Kazakhstan e della Mongolia, toccando l’estremo sud della Cina e percorrendo oltre ventimila chilometri. Ha raccontato questo viaggio in un libro dal titolo “Oltre e un cielo in più. Da una parte all’altra del mondo senza aereo” pubblicato da Sperling & Kupfer nel 2018.

In questo sito è raccolta una selezione delle sue pubblicazioni più significative, divise in quattro sezioni: 1) Articoli Accademici (scritti per riviste internazionali di ricerca in epistemologia con peer-review), 2) Articoli per la stampa (scritti per quotidiani o settimanali), 3) Saggi e racconti (scritti di carattere letterario o saggistico o divulgativo) e 4) Foto-reportage (scritti che si accompagnano a immagini). La sezione “Sguardi” mostra foto del suo viaggio dalla Scozia al Giappone senza aerei attraverso le steppe dell’Asia centralei ed è ancora in costruzione.